Ma la Raggi è di Roma sud o di Roma nord?

Da quando Virginia Raggi è diventata sindaco, un dubbio tormenta gli elettori del Partito Indipendentista di Roma Nord: ma il primo cittadino è di Roma sud o di Roma nord? Non è facile rispondere a questa domanda, perché nella Raggi coesistono elementi di entrambe le metà della capitale. Vediamo quali.

L’INFANZIA E LA GIOVINEZZA


Virginia Raggi nasce nel quartiere Appio Latino – precisamente a San Giovanni – e si diploma al liceo scientifico Isacco Newton di viale Manzoni; in seguito consegue la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi Roma Tre. Diciamo che non è necessario essere nati ai Parioli per capire che la sua giovinezza trasuda Roma sud da tutti i pori: accerchiata dalle ascelle sudate della metro A, la immaginiamo bere caffè scadente al chiosco della terza università, divincolarsi dai coatti nelle discoteche di via Libetta e festeggiare la laurea a colpi di spumante del discount e Peroni da 66. Un pessimo inizio.

L’ETÀ ADULTA

Dopo la laurea la sua vita subisce una virata tanto brusca quanto comprensibile. Virginia Raggi è un avvocato, e l’habitat naturale di ogni avvocato romano è il quartiere Prati: volendo fare un parallelismo, si può dire che piazza Mazzini sta alla giurisprudenza come la Mecca sta all’Islam. Non sorprende quindi che l’attuale sindaco di Roma abbia svolto la pratica forense presso lo studio Previti e lo studio Sammarco, entrambi saldamente collocati nei pressi di via Giulio Cesare. È facile immaginare lo stupore della giovane praticante di fronte all’imponenza architettonica della Repubblica Indipendente di Roma Nord e all’eleganza dei suoi abitanti, dopo essere cresciuta fra i rutti degli operai in canotta, i muri in cartongesso e i cori dei tifosi della Roma.

L’ATTUALE RESIDENZA

Dopo il matrimonio, Virginia Raggi si trasferisce a Ottavia, un quartiere che, pur non essendo certamente a sud, fatichiamo a inquadrare nel territorio di Roma nord. Il quartiere Ottavia è infatti pericolosamente vicino a Primavalle (Roma ovest) e soprattutto al Grande Raccordo Anulare, e si sa che a Roma la povertà è direttamente proporzionale alla prossimità al GRA.

LO STILE


Scopriamo l’acqua calda se diciamo che la Raggi è una bella donna: i capelli sempre ordinati, il fisico asciutto e la voce leggermente nasale sono tutti fattori che spingono la sua personalità verso Roma nord. D’altro canto, purtroppo, bisogna sottolineare che il suo guardaroba appare quanto mai limitato: da quando è stata eletta la sindaca alterna appena tre o quattro mise, fra cui una giacca grigia stile ispettore Gadget, un piumino con collo a cratere, una semplice canotta nera e una giacca con collo coreano blu elettrico. Alcuni di questi indumenti – i lettori di Roma nord si tengano ben saldi sulla sedia – sembrano addirittura comprati da Zara.

LA SITUAZIONE SENTIMENTALE

Questa è facile: Virginia Raggi è separata e in attesa di divorzio. Se è vero che non tutte le donne divorziate sono di Roma nord, è altrettanto vero che tutte le donne di Roma nord sono divorziate.

LA FEDE CALCISTICA

In linea con una certa cautela del MoVimento 5 Stelle nel prendere posizioni su temi sensibili, la Raggi è riluttante a dichiarare esplicitamente la sua fede calcistica. Malgrado abbia timidamente dichiarato di “non essere tifosa ma simpatizzare per la Lazio“, ha rifiutato la maglia di Immobile giustificandosi con una sedicente “imparzialità” e qualche mese dopo ha avallato la costruzione dello stadio della Roma, portandoci a pensare che, sotto sotto, faccia anche un po’ il tifo per i giallorossi. Del resto, come poteva essere altrimenti? Virginia viene dallo stesso quartiere dell’ottavo re di Roma Francesco Totti.

CONCLUSIONI


Come dimostra l’analisi presentata in questo post, Virginia Raggi è un personaggio complesso, dalle mille sfaccettature, e non è facile stabilire se sia di Roma sud o di Roma nord. Per il Partito Indipendentista di Roma Nord, però, l’unica cosa che conta è il diritto di sangue: essere nati e cresciuti nella metà povera della capitale non è una tara che si lava via in una generazione. Per questo motivo possiamo concludere che la Raggi, purtroppo, è innegabilmente di Roma sud.

ACQUISTA IL ROMANZO “LA GUERRA DI INDIPENDENZA DI ROMA NORD” (Mondadori)
Amazon
Mondadori Store
IBS
laFeltrinelli

Segui il Partito Indipendentista di Roma Nord su Facebook

Annunci
Ma la Raggi è di Roma sud o di Roma nord?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...